BANDI FSE PER LE AZIENDE

 


DGR nr. 687 del 16 maggio 2017 – REGIONE VENETO

L’impresa Inn – FORMATA – La formazione che innova le imprese venete
 

La presente direttiva permette la presentazione di progetti formativi a favore delle IMPRESE, PMI e GRANDI IMPRESE, con la sede legale e/o operativa nel VENETO

 

DESTINATARI

Lavoratori occupati presso imprese operanti sul territorio regionale

Titolari d’impresa, soci, coadiuvanti d’impresa

PROGETTO

Le proposte progettuali devono prevedere interventi formativi (max di 50 ore ciascuno) e di accompagnamento*, di immediata realizzazione, progettati su misura e personalizzati sulle specifiche esigenze aziendali, strettamente coerenti con i bisogni esplicitati e concordati con il management aziendale.

Possono essere realizzate le seguenti tipologie di progetto:

progetti monoaziendali, relativi al fabbisogno di una sola impresa

progetti pluriaziendali, relativi al fabbisogno di più imprese che condividono un ambito tematico per il raggiungimento degli obiettivi progettuali e per i quali l’interaziendalità degli interventi formativi previsti verrà considerata elemento premiante.

 Ogni progetto deve prevedere la scelta di un UNICO ambito tematico, finalizzato ad ottimizzare ed incrementare la competitività dell’azienda, tra quelli di seguito indicati:

INNOVAZIONE E DIVERSIFICAZIONE

LEAN PRODUCTION

DECLUTTERING

MARKETING E COMUNICAZIONE

INTERNAZIONALIZZAZIONE

DIGITAL STRATEGY E TRASFORMATION

SOFT SKILLS

GREEN E BLUE ECONOMY

SERVIZI ALLE IMPRESE

 

Metodologie Formative

Edugame, Storytelling, Pillole formative, Palestra formativa, Scrum

Interventi Outdoor

Laboratorio esperienziale, Laboratorio dei feedback, Teatro d’impresa, Outdoor training

 

Altri Strumenti

− Mobilità formativa e professionale interregionale e transnazionale

− Borsa per la partecipazione a corsi di alta formazione

− Borsa per la partecipazione a corsi di formazione linguistica

− Certificato di conoscenza linguistica

− Borsa di ricerca

− Borsa di alto apprendistato (Master/Dottorati)

− Incentivi per il ricorso temporaneo a competenze manageriali

 

Spese ammissibili FESR

Al fine di aumentare l’efficacia degli interventi programmati, le proposte progettuali possono prevedere la richiesta di un finanziamento anche per le tipologie di spesa a valere sul FESR.

I progetti afferenti alle aree tematiche “INNOVAZIONE E DIVERSIFICAZIONE” e “DIGITAL STRATEGY E TASFORMATION” al fine del raggiungimento degli obiettivi specifici della tematica stessa, devono obbligatoriamente prevedere la richiesta di finanziamento per le tipologie di spesa a valere sul FESR.

Il valore complessivo della quota, ai sensi dell’art 13 del Reg UE 1304/2013 e/o al FESR, non deve essere superiore al 30% del contributo pubblico richiesto totale del progetto.
Acquisto, rinnovo, adeguamento di impianti, macchinari, attrezzature, strumentali alla realizzazione del progetto
Canoni di leasing dei beni di cui alla precedente tipologia
Mezzi mobili strettamente necessari alla realizzazione del progetto e dimensionati alla effettiva produzione, identificabili singolarmente e a servizio esclusivo dell’unità produttiva oggetto delle agevolazioni
Spese tecniche per progettazione, direzione lavori, collaudo e certificazione degli impianti 
Acquisto di hardware e di software specialistici strumentali alla realizzazione del progetto e strumenti dedicatialla tecnologia digitale

Acquisto di diritti di brevetto, di licenze, di Know-how o di conoscenze tecniche non brevettate, strumentali alla realizzazione del progetto
Acquisizione di banche dati, ricerche di mercato, biblioteche tecniche strumentali alla realizzazione del progetto
Spese per perizie tecniche strumentali alla realizzazione del progetto
Spese per la partecipazione di un’impresa ad una determinata fiera o mostra (costi sostenuti per la locazione, l’installazione e la gestione dello stand)

 

Periodo di apertura presentazione progetti

  1. 1 – 30 giugno 2017
  2. 1 – 31 luglio 2017
  3. 1 – 30 settembre 2017
  4. 1 – 31 ottobre 2017

 

La presente informativa rappresenta uno strumento di analisi delle opportunità possibili del Bando, le quali, grazie all’aiuto/confront con il Consulente, saranno confrontate con le reali esigenze aziendali con lo scopo di definire il Progetto definitivo, nei contenuti, durata, numero di partecipanti.

 

PER INFORMAZIONI:

formazione@adattaformazione.it

commerciale@adattaformazione.it